Poem&Poem

Poem&Poem

Loreena McKennitt – Lullaby

Di poesie musicate e cantate da Loreena McKennitt ce ne sono molte. “Lullaby” è l’ultima traccia dell’album Elemental del 1985 e cita parole di William Blake, dalla prima collezione di poesie e prose – quelle che Blake scrisse tra il 1769 e il 1777 – conosciuta col titolo di “Poetical Sketches”. In particolare, si tratta dei versi di “Prologue, Intended for a dramatic piece of King Edward The Fourth”. La voce è quella di Douglas Campbell.

Fire + Ice – Annabel Lee

Edgar Allan Poe scrive Annabel Lee nel 1849, pochi mesi prima di morire. Benché il poema sembra riferirsi a diverse donne apparse nella vita di Poe, è probabile che la poesia sia dedicata alla moglie Virginia Clemm, morta nel 1847.
Il brano, che più che altro è la poesia recitata, è contenuta nell’album Seasons of Ice del 1998.

Deleyaman – Brahma

Brahma è una poesia che Ralph Waldo Emerson scrisse nel 1856 e che esprime la concezione principale di Brahma: l’unione degli opposti. Quando l’uomo avrà compreso l’unità degli opposti, sarà completo e avrà realizzato sé stesso.
Il brano è contenuto nell’album Fourth, Part Two del 2011.

Arvo Pärt – My heart’s in the highlands

Arvo Pärt riarrangia questa poesia-canzone che Robert Burns scrisse nel 1789. Il brano è contenuto nella colonna sonora de La Grande Bellezza di Sorrentino.