Le ferie? Una vita fa!

Le ferie? Una vita fa!

<< Mà mà … stanotte ho sognato una vecchia che mi fissava! >> sbraita D. camminando per il lungomare.
<< Come, una vecchia? >>
<< Sì, una vecchia nel cortile di casa. Mi fissava incazzata. >>
Ciabatta lontana dalla gente.
<< Dici che porta male? >>

<< Sono arrivata a Sestri in ritardo e, cavoli, dovevo andare in bagno. La coincidenza l’avevo persa e quindi … Sono andata fuori. Sai, in tutta calma. Chissenefrega! Tanto dovevo aspettare! Quindi sono andata al bar, in bagno, mi sono guardata in giro. Sono tornata al binario. Era pieno di gente. Dopo un po’ arriva il treno. Io mi siedo perché nel frattempo si è liberato il posto! Tutti che salgono – sì sì, salite pure! Beh, il fatto è che era il treno che avevo credevo di avere perso, in ritardo di mezzora! >>
<< E tu? >>
<< Mi sono fiondata a prenderlo. >>

<< Dove cambi? >>
<< A Genova! >> D. risponde con assoluta convinzione.
Qualche giorno dopo.
<< Dove cambi? >>
<< A Genova. >>
Un paio di giorni prima di partire: Controlliamo un attimo i biglietti.
Milano Centrale – Sì, ok. Ci siamo
Sestri Levante – O___O
Perché minchia ho un biglietto per Sestri Levante? Ma l’ho fatto io? Ma mi sono sbagliata? Oddio, cosa ci vado a fare a Sestri Levante!? O___O
Sestri Levante – Devia
Ah, sta a vedere che devo cambiare a Sestri Levante.
Controlliamo il biglietto di ritorno.

Devia Marina – Sì, ok. Ci siamo.
Levanto. – Levanto? Che caspita c’entra Levanto!? Non era Sestri!? Oddio, pure un’altra stazione al ritorno.

<< Ciao, volevo comunicarvi che non cambio a Genova ma a Sestri. Prima o poi, sbaglierò a prendere l’aereo. >>
<< Io mi candido per venire a recuperarti!>>

Annunci
Il travestimento del pollo.

Il travestimento del pollo.

«Vorrei prendere la piadina Natura, ma c’è il pesto. Non lo digerisco.»
«Cosa vi porto?»
«Per me una piadina Natura.»

«Non ti piace?»
«Ci sono pezzi di pollo nel riso.»
«Sì… l’hai ordinato tu»
«Sì, ma… E’ tutto il pollo!»
[…]
«Non andava bene?»
«No, ehm… stavo male… non mi sentivo bene.»
«No, è che i pezzi vengono da tutto il pollo e lei non lo sapeva.»

Skyscraper

Skyscraper

Milano. Quartiere Isola. Crepuscolo. Più o meno. Lei affacciata al balcone osserva il cielo.
«Ah,» fa lei pensierosa «Eppure avevano detto che i pipistrelli erano in via d’estinzione a Milano.»
L’altra alza gli occhi al cielo.
Momento di silenzio.
«No,» ride. «Guarda che quelle sono rondini!»
Lei strabuzza gli occhi.
La terza si avvicina e con convinzione, fa: «Eh, mai sai… Lei è dark dentro.»