Leonard Cohen, “Different Sides”

Leonard Cohen, “Different Sides”

Ero un po’ indecisa riguardo al video da mettere. Meglio quello con l’immagine fissa di Cohen? O quello con abbinato il testo?
Alla fine ho optato per una carrelata di fotografie. Tutte donne splendide.

L’Orrore… Si annida in un paio di scarpe.

L’Orrore… Si annida in un paio di scarpe.

Questo post è da un po’ di giorni che volevo scriverlo, ma non mi decidevo mai – perché mi rovinava la sequela di post finto impegnati – ma questa cosa mi ha lasciato veramente interdetta e se non avessi scritto qualcosa e diffuso questo qualcosa oltre me, sentivo che non sarei più riuscita a scrivere altro.

Comunque.

Stavo cercando un paio di sandali.

Ce li avevo in mente: tacco alto, sottile – ma non troppo – cinturino alla caviglia. Nere.

Una cosa semplice semplice. Le ho trovate? No, figuriamoci! Sono riuscita a trovarne un paio con la farfallina. Perché mai dovrei andare in giro con la farfalla a pois?!

Ma non è questo il punto.

Mentre entravo e uscivo dai negozi di scarpe, ho notato, lì, in bella vista, al pari dell’ultimo bestseller in libreria, il “sandalo con la suola di gomma a carrarmato”: il trend 2015!

No, non ci posso pensare.

Ci ho messo due anni a comprare un paio di scarpe con un piccolo plateau – notare che adesso li hanno elevati a cinque centimetri e passa. L’orrore! – ma vedere i “sandali con la suola di gomma a carrarmato” è stato uno shock. Ancora fatico a farmene una ragione.

Tu donna che passi per caso di qua e ti sei fatta conquistare dal nuovo trend 2015 del “sandalo con la suola di gomma a carrarmato” – sì, è la terza volta che lo scrivo – ti stimo! Perché fedele alla linea del trend hai il coraggio di indossarle. Grazie di esistere!